Associazione Musicale Estense

La Direzione

    La Direzione Artistica dell’Associazione Musicale Estense, attualmente è affidata al Maestro Marco Mustardino, concertista e docente di Chitarra residente in provincia di Varese, apprezzato per le sue competenze didattiche e artistiche. Di seguito una sua presentazione.

    Ha intrapreso lo studio della chitarra con il M.° Francesco De Sanctis ed il M.° Elena Càsoli, ma è con la guida del M.° Marco Riboni che lo ha proseguito ed ultimato diplomandosi brillantemente ("vecchio ordinamento") al Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Milano. Successivamente ha conseguito a pieni voti il Diploma Accademico di Secondo Livello con indirizzo interpretativo – compositivo ("nuovo ordinamento") presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali Guido Cantelli di Novara nella classe del M.° Mario Dell’Ara. Ha inoltre partecipato a masterclass e si è perfezionato con illustri artisti tra i quali Emanuele Segre (presso l’Accademia Musicale Santa Cecilia di Portogruaro), Leopoldo Saracino e Giuseppe Pepicelli.

    Ha debuttato in pubblico giovanissimo e da allora ha suonato su importanti palcoscenici in Italia (tra cui il Teatro Fraschini di Pavia, il Teatro Accademia di Conegliano Veneto, la Casa Verdi di Milano, il Salone Estense di Varese), Francia e Principato di Monaco, Svizzera (Teatro Dimitri di Verscio, Teatro Kursall di Locarno), Ungheria (Művelődési Központ, Kiraly Kastely di Gödöll-Budapest) e per prestigiosi enti musicali e culturali (Società dell’Accademia, Fondazione Verdi di Milano, Fai, Festival Chitarristico Internazionale Bustese).

    Si esibisce in veste di solista e in gruppi cameristici, suonando diversi strumenti originali dell’Ottocento e del Novecento, realizzando esecuzioni filologiche che sono sintesi di analisi, studio e attenzione alla prassi esecutiva storica. Vari sono i progetti che lo vedono ideare e realizzare iniziative in cui la musica sposa altre forme artistiche, tra cui il teatro e la poesia (anche dialettale), la letteratura, la pittura e la scultura, la fotografia e la gastronomia.

    Ha ottenuto riconoscimenti e premi in vari e prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali sia chitarristici che non, come solista e come componente di formazioni da camera.

    Nel campo storico-musicologico si dedica a ricerche di grande interesse; da menzionare quella che ha portato alla realizzazione del catalogo tematico delle opere per chitarra di Luigi Legnani (1790-1877) pubblicato nel 2009 dall’importante rivista specialistica il Fronimo e che ancora prosegue con il recupero di composizioni inedite ed altro materiale, e quella riguardante la parte conclusiva della vita di Mauro Giuliani (1781-1829) che ha condotto al ritrovamento di un importante documento non ancora noto, nonché alla scoperta di apprezzabili informazioni riportate poi nell’autorevole libro Mauro Giuliani di Marco Riboni (L’Epos, 2011).

    Da molti anni affianca all’attività artistica e di ricerca anche quella didattica, insegnando anche in contesti non accademici, proponendo percorsi didattici a più livelli per la divulgazione e la conoscenza della chitarra e della storia della musica.

    È Direttore Artistico dell’Associazione Musicale Estense, per la quale esegue concerti, tiene corsi di Guida all’Ascolto rivolti ad esperti e appassionati e organizza le diverse attività proposte, tra cui la prestigiosa rassegna musicale Echi dai Secoli, le masterclass di perfezionamento strumentale con celebri musicisti e rinomati didatti, seminari, corsi, e altro ancora.