Associazione Musicale Estense

Polo Didattica Musicale

    L’Associazione, offrendo proposte didattiche diversificate, ha costituito il, nel quale confluiscono le molteplici e variegate iniziative, tutte accomunate da una medesima finalità: l'educazione alla musica e attraverso la musica.

 

Le tipologie di attività di cui il Polo Didattica Musicale attualmente si occupa sono principalmente due:

1. avvicinamento alla musica per adulti;

2. corsi e laboratori musicali per bambini.

 

Per quanto concerne il primo punto, il Polo organizza: 

- Corsi di Guida all'Ascolto e Storia della Musica (anche per scuole secondarie di I e II grado). Sono incontri incentrati su una tematica che funge da filo conduttore spiegata con un linguaggio mai troppo specialistico (per permettere anche a persone non tecniche di comprendere a pieno gli argomenti trattati); grazie all'ausilio di proiezioni (immagini e video), riproduzioni audio, l’analisi di documenti storici (spesso inediti), il legame con altre materie nonché il racconto di aneddoti che rendono più interessanti e accattivanti le lezioni, è possibile capire ed apprezzare composizioni musicali di vario genere.

- Introduzione all’ascolto di concerti. Successivamente all’individuazione di concerti che si reputano, per vari motivi, particolarmente meritevoli di esser seguiti, si organizzano questi appuntamenti le cui finalità sono l’inquadrare il periodo storico e i compositori del repertorio eseguito (la persona e lo stile), eventuali chiarimenti su strumenti utilizzati (come ad esempio per esecuzioni storicamente filologiche), e l’approfondimento di altri elementi fondamentali per una miglior comprensione del programma che verrà ascoltato.

- Giocare con ogni età. Questi appuntamenti sono dedicati a tutti gli adulti (genitori, nonni, insegnanti ed educatori) che desiderano intraprendere un breve ma intenso percorso di approccio e scoperta del gioco in musica, così da apprendere alcune attività da riproporre ai propri bambini. I partecipanti arriveranno prima alla coscienza di ciò che è possibile sperimentare con le proprie capacità psico-fisiche poi a come poter meglio condividere con i bambini alcuni giochi musicali.

 

Il secondo punto, invece, riguarda le iniziative rivolte ai bambini dai 3/4 ai 9/10 anni, di durate variabili:

- Corso di Educazione alla Musicalità (per scuole dell'infanzia e scuole primarie). Questi percorsi, prevalentemente destinati alle scuole, si articolano in una serie di incontri tesi alla conoscenza degli elementi di base fondamentali della musica, proposti sempre in modo ludico e giocoso, adatti e mirati alle varie fasce di età. Vengono utilizzati strumenti, anche di carattere popolare e/o costruiti dagli stessi bambini, imparate danze, drammatizzate delle storie, creati spettacoli, insegnati elementi ritmici spesso analoghi anche a quelli del metro linguistico, e svolte molte altre attività.

- Corso di Educazione alla Vocalità (per scuole dell'infanzia e scuole primarie). I corsi, generalmente progettati per le scuole, sono finalizzati allo sviluppo della sensibilità melodica (e armonica), delle abilità ritmiche e timbriche, della sfera emotiva oltre a quella relazionale del partecipante. Partendo da facili giochi ritmico-vocali e passando anche da  semplici esperienze d'improvvisazione, si conducono i corsisti all'importante esperienza corale, fondamentale elemento della didattica musicale.  

- Corso di Educazione alla Musicalità e Teatralità (per scuola primaria)Il progetto è pensato per fornire la possibilità di fare le prime esperienze di espressività corporea, sempre attraverso la materia musicale. Ci sarà un obbiettivo educativo che fungerà da argomento di base su cui costruire la storia (ad esempio l'ambiente, la pace, la fantasia, eccetera). 

- Laboratorio Ludoteca Musicale (3 - 5 anni). La finalità principale di questa attività è educare alla musicalità attraverso attività ludico-creative: l'esperienza del gioco insegna al bambino ad essere perseverante e ad aver fiducia nelle proprie capacità, conoscendo e sviluppando il proprio mondo interiore e rapportandolo con quello intorno a lui. 

- Laboratorio di Animazione Musicale Il Direttore Cercasuoni (3 - 8 anni)Un Direttore un po' distratto e stravagante, convinto di avere un’orchestra o un coro per l'esecuzione del suo concerto, non trova né musicisti né cantanti. Attraverso giochi ritmici, sonori e vocali il Direttore riuscirà nonostante tutto a far musica con tutti i presenti! 
- Laboratorio di Musica Creativa Ricicla in Musica (4 - 10 anni)Laboratorio di costruzione ed utilizzo di strumenti musicali creati con materiale di riciclo. L'attività potrà essere strutturata in un unico incontro oppure in una serie di appuntamenti nei quali si potrà sviluppare maggiormente l’aspetto ritmico e l’esperienza del far musica insieme. 

 - Laboratorio adulto-bambino Giochi senza età. Un momento speciale in cui adulto (genitori o nonni) e bambino si ritrovano a giocare insieme guidati dalla musica. Il percorso, di uno o più incontri, prevede dei giochi ritmici e vocali, delle danze e dei momenti di ascolto. 

  

 

 - Laboratorio CantaSuonaStorie (3 - 8 anni). Laboratorio di sonorizzazione di letture e narrazione con l'utilizzo di strumenti musicali, finalizzato ad avvicinare i bambini alla lettura e all'espressività attraverso la musica e l'uso di strumenti. Al termine della narrazione i bambini suoneranno gli strumenti presentati e saranno con essi guidati in brevi giochi ritmici.L'attività può essere svolta anche in collaborazione con biblioteche, aule lettura, ludoteche, scuole dell'infanzia e primarie.  

  

  

Vengono anche realizzati progetti musicali con scopo terapeutico: professionisti del settore della musicoterapia elaborano percorsi personalizzati in base alle situazioni che si presentano e alle esigenze dei destinatari, senza mai offrire solo un semplice intrattenimento e senza mai usare rigidi schemi prefissati.